image-63

facebook
youtube
logo

StudioDEGAMA 

udirevoci

Udire le Voci

 

Sentire, ascoltare, udire, percepire Voci, tutte parole sinonimi tra loro, Voci che hanno bisogno di essere comprese, capite per poter sapere che cosa sta avvenendo, cosa comunicano, ma perché questo avvenga, c’è bisogno innanzitutto di ascoltarle.

 

Sentire Voci non è una malattia, ma una modalità di percepirsi nella complessità umana; questa esperienza ha a che fare con i sensi, ed è un’esperienza percettiva che non ha bisogno di essere curata in termini strettamente medici, ma compresa per essere in relazione con se stessi e con gli altri.

 

Il programma d’intervento si sviluppa all’interno di un contesto di gruppo ad elevato grado di coesione, ascolto, contenimento empatico e autenticità, tale da essere per ciascun componente una base sicura su cui fare affidamento. Il programma è indirizzato alle persone uditrici di voci che vogliono avviare un cambiamento nella propria vita.

Approfondimento

UDIRE VOCI

‚Äč

Se una persona sente una o più voci, non possiamo dire che non esistono e che sta allucinando perché noi non le sentiamo:

Se una persona sente una o più voci, quelle comunque esistono perché le appartengono e se appartengono a lei, appartengono anche a noi, perché quella persona fa parte di noi, e quindi dobbiamo metterci in relazione con loro!

Se la azzittiamo con psicofarmaci o psicoterapie negazioniste, facciamo violenza a lei e a noi.

Contemporaneamente ci perdiamo spazi di pensiero emozionato!

Alberto Stilgenbauer

mattachairs
gabbiani-ad-alba-a19341489

Ascoltare Voci per Capire

Alberto Stilgenbauer

 

Sentire, ascoltare, udire, percepire Voci, tutte parole sinonimi tra di loro, Voci che hanno bisogno di essere comprese, capite per poter sapere che cosa sta avvenendo, che cosa comunicano, e soprattutto il perché  viene comunicato, ma per fare questo, innanzi tutto, c’è bisogno di ascoltare.

jpegavc
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder